post

QUESTI I PROGETTI AD OGGI  AVVIATI CON GLI INCASSI DELLE CENE: 

– finanziamento di 10 borse di studio a 10 migranti presso la comunita’ missionaria latino-americana per un corso di cucina italiana

— finanziamento di 2 borse di studio a 2 migranti per il corso di assistente domiciliare presso la comunita’ missionaria latino-americana per un corso di cucina italiana
– fornitura settimanale di 400 LT. di acqua  ai 100 migranti che dimorano nel presidio BAOBAB EXPERIENCE presso la stazione tiburtina
– appoggio economico a Ilyas, profugo del Kashmir al quale durante un bombardamento e’ stato distrutto il suo ristorante con perdite familiari importanti. Ha 5 figli in Kashmir
– appoggio economico a Moustafa, profugo siriano, proprietario di due ristoranti in Siria e che ha dovuto abbandonare per la guerra

  • – per tutti gli altri cuochi migranti che si metteranno a disposizione per cucinare condividendo il progetto GUSTAMUNDO sara’ corrisposta un’intera giornata di lavoro, cosi’ da poter dare un contributo alle loro spese quotidiane.

Questo spazio è dedicato a tutte le realtà che collaborano con noi e con le quali stiamo attivando alcuni progetti, e che ad oggi sono:

COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO, con il loro centro di rifugiati, con i quali stiamo seguendo l’integrazione di una famiglia di ristoratori siriani e l’attivazione di tirocini formativi per i migranti, all’interno del nostro ristorante

BAOBAB EXPERIENCE, con il loro presidio permanente che sosteniamo con uno scarico settimanale di 400 lt. di acqua attraverso cene con i loro ospiti migranti

MISSIONE LATINO AMERICANA DI ROMA,  impegnata da vent’anni nel sostegno alle fasce più vulnerabili, senza distinzione alcuna di religione , genere o provenienza. Con loro abbiamo gia’ avviato il progetto di finanziare annualmente i corsi di cucina al quale parteciperanno 10 migranti.

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “IL GELSOMINO”, di via Aurelia

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “CASILINO”, di via Casilina

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “STADERINI”, di via Staderini

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “BARZILAI”, di via S. Barzilai

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “DECIMA”, di via di decima

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “SALORNO”, di via di salorno

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “CODIROSSONI”, di via di codirossoni

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “ALESSANDRINO”, di via di Alessandrino

CENTRO DI ACCOGLIENZA STRAORDINARIA “AL CENTRO” (Croce rossa italiana)

SPRAR  San Bruno della borgata Finocchio (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati)

SPRAR  AIDA ROMA ARCI (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati)

SPRAR  Bassa Sabina (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), con la quale stiamo seguendo l’inserimento di un ristoratore del Kashmir, rifugiato politico da 8 mesi in Italia

SPRAR Enea (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati)

BEE FREE, cooperativa sociale di donne che opera contro la tratta, violenze e discriminazioni femminile

EL PUEBLO, ristorante messicano, che destina parte delle sue risorse a tali progetti

 

LE NOSTRE INIZIATIVE ED ATTIVITA’ SVOLTE:

– Sponsorizzazione della squadra di calcio LIBERI NANTES, composta da rifugiati ospiti presso i centri di accoglienza che militano in 3° categoria.

– Finanziamento di 10 borse di studio per un corso di cucina di 1° livello per 20 migranti organizzato da Humilitas-Ascsc onlus.

– Finanziamento di 2 borse di studio per il corso di assistente domiciliare organizzato da Humilitas-Ascsc onlus

 

 CATERING MULTI-ETNICO preparato dai migranti di GUSTAMUNDO, per l’evento “Vulnerabili e senza voce” organizzato dalla Federazione delle Chiese Evangeliche.

  • CATERING MULTI-ETNICO, preparato dai migranti, presso la sede di LIBERI NANTES.
  • Inizio di una collaborazione con il bistro’ SETTEMBRINI che prevede l’organizzazione di 5 appuntamenti presso la loro sede con i cuochi di GUSTAMUNDO.
  • CATERING MULTI-ETNICO preparato dai migranti di GUSTAMUNDO presso l’Università Europea di Roma e l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum nel corso del forum “”Human Dignity and Human Rights of Refugees” organizzato dalla Cattedra UNESCO in Bioetica e diritti umani.
  • CATERING MULTI-ETNICO  preparato presso lo SPRAR di Roma a via Domanico, 65

Settembre 2017
– Attivazione di un tirocinio formativo di 4 mesi per un cuoco pakistano ospite della SPRAR della bassa sabina.

-Partecipazione alla lezione introduttiva del Master di 1° livello in “Wellbeing and mental health management and communication: new intercultural model of inclusion in the health carearea and social and sports settings” presso l’Universita’ Cattolica del Sacro Cuore.

Agosto 2017
Attivazione di un tirocinio formativo di 2 mesi per un ragazzo siriano ospite della comunita’ di Sant’Egidio.

Gennaio 2017
Ricerca di migranti,rifugiati e richiedenti asilo che esercitavano la professione di ristoratori nel loro paese per invitarli presso il nostro ristorante a cucinare i loro piatti nazionali con l’obiettivo di sostenere le loro storie o progetti d’inclusione.